Vendita Droni Professionali, Droni con Telecamera, Droni Principianti

Dronionline.net

Quadricotteri

Quadricotteri e loro caratteristiche

Negli ultimi anni il quadricottero è l’articolo più richiesto. Tempo fa erano molto gettonati gli elicotteri raccomandati, ma i quadricotteri non sono altro che una loro rivisitazione però con caratteristiche più innovative. Per chi è predisposto a comprarsene uno deve sapere che ci sono moltissimi modelli tra i quali scegliere e di conseguenza deve tenere conto di vari aspetti, uno tra questi è il prezzo di vendita.

Come immaginerete sul mercato ci sono quadricotteri di ogni dimensione, forma e qualità, l’unico aspetto che li accomuna è che sono dotati di quattro motori elettrici. Questi possono essere droni professionali, scelti per essere utilizzati per attività lavorative, oppure economici se si vuole utilizzarli per passatempo. Di questi tempi vengono sempre più acquistati per la loro resa video, per realizzare riprese particolari, come le panoramiche aeree oppure per riprendere luoghi da angolazioni insolite.

Naturalmente se si cerca la qualità bisogna orientarsi su quadricotteri professionali e quindi più costosi. Però bisogna dire che oggi anche i modelli economici possono ospitare anch’essi, ad esempio una telecamera e possono essere manovrati tramite un telecomando o un dispositivo mobile. Infatti grazie a un’app è possibile trasformare il proprio telefono in un vero e proprio telecomando e inoltre collegando la videocamera si può scegliere di scattare delle foto oppure avviare una registrazione.

Nel mercato si possono trovare quadricotteri molto economici, di base sono privi di videocamera e possono essere guidati solo dal loro telecomando. Anche se si tratta di droni con caratteristiche modeste riescono lo stesso a regalare ore di svago. I quadricotteri si differenziano anche per l’autonomia della batteria, anche in questo caso in base al prezzo varia la qualità ma in linea generale la durata della batteria è comunque molto bassa.
Normalmente la carica va dai 10 ai 20 minuti. Si consiglia di comprare almeno una batteria di riserva per sostituire quella scarica se si ha intenzione di aumentare il tempo di volo.

Un altro aspetto che contraddistingue i quadricotteri è il materiale con cui vengono realizzati, è importante che sia resistente e che sia in grado di attutire gli impatti. Uno dei punti deboli sono le eliche, ma ultimamente si trovano droni che hanno un design pensato per proteggerle. Molto spesso si trovano nella confezione eliche di riserva, ma nel caso non ci fossero, visto il prezzo contenuto, si consiglia di acquistare delle eliche supplementari.

Quadricottero professionale

I quadricotteri professionali generalmente vengono utilizzati per effettuare riprese aeree per eventi particolari come i concerti. Questo sta a significare che sono muniti di fotocamera che è in grado di realizzare foto e video di ottima qualità, anche con risoluzione 4k. Per di più un quadricottero professionale è fornito di una batteria di lunga durata. Quando si ha a che fare con un drone professionale si devono seguire determinate regole, ad esempio chi effettua voli a scopo professionale deve ottenere la certificazione (ENAC).

I quadricotteri professionali sono dotati di caratteristiche eccellenti. Negli ultimi anni sono stati creati dispositivi facili da utilizzare, quindi adatti anche per i principianti. C’è la DJI , azienda leader del settore, che produce quadricotteri e supporti di ripresa fotografica di altissimo livello, che danno ad esempio la possibilità di condividere subito sui social network il materiale registrato. Si possono trovare modelli professionali dotati di telecamera 4k e di un telecomando di ultima generazione dalle funzioni esorbitanti, con un raggio operativo che può arrivare a 1,5 km e possono essere dotati anche di un sistema di trasmissione video digitale HD in tempo reale, e molte altre varie proprietà innovative.

Per quanto riguarda il prezzo dei quadicotteri professionali non si deve pensare che sia sempre e solamente fuori portata, ci sono anche modelli accessibili che offrono comunque del buone prestazioni. Sono stati realizzati anche dispositivi professionali destinati all’uso privato che sono caratterizzati da funzioni eccellenti. Solitamente non sono molto grandi e sono molto leggeri e hanno un’autonomia di volo di circa 18 minuti. Anch’essi sono equipaggiati con una telecamera che permette di scattare foto e registrare video con una buona risoluzione, ad esempio in formato Ultra HD con un rateo di 25 fotogrammi al secondo.

Quadricottero militare

I quadricotteri vengono utilizzati anche in ambito militare, quindi possono essere dotati di armi letali. Inoltre possono essere utilizzati per effettuare attacchi aerei controllati, anche in quelle aree inaccessibili. Dunque nel settore militare questi dispositivi vengono adoperati per operazioni contro il terrorismo e nelle zone di guerra molto rischiose. I principali produttori sono le società americane e israeliane e i principali acquirenti di droni militari sono l’India e il Regno Unito.

Solitamente i quadricotteri militari in situazioni di guerra vengono impiegati per effettuare immagini e video, per il trasporto di armamentario oppure per consegnare armi letali. Questi velivoli telecomandati svolgono un ruolo molto importante nelle operazioni belliche per questo motivo l’interesse da parte dei militari è molto alto. Di droni militari ne esistono diverse tipologie, sono stati suddivisi in base al peso, alla velocità, all’autonomia di volo e alle potenzialità.

Dunque ci sono droni militari:
micro: hanno un peso inferiore ai 2 kg;
mini: hanno un peso che va dai 2 ai 20 kg;
leggeri: hanno un peso che va dai 20 ai 150 kg;
tattici: hanno un peso che va dai 150 ai 500 kg;
strategici: hanno un peso superiore a 500 kg.

Generalmente i droni micro e mini hanno un’autonomia di volo di 12 ore, possono arrivare a una velocità massima di 100 km/h e avvicinarsi a un’altitudine massima di 4.000 metri. Inoltre possono trasportare fino a 8 kg e possono atterrare in acqua. I droni tattici sono stati realizzati per svolgere l’attività di sorveglianza a medio raggio.
I droni stratecigi vengono utilizzati per l’esplorazione e l’osservazione delle aree nemiche.

Quadricottero GPS

I quadricotteri possono anche essere forniti di un GPS. Sicuramente i dispositivi muniti di GPS permettono di ottenere dal quadricottero delle prestazioni maggiori. Ad esempio è possibile pianificare degli itinerari e quindi programmare il drone a percorrere dei tratti predisposti. In genere i quadricotteri con GPS sono più costosi, però in base ai modelli si possono trovare vari prezzi anche a buon mercato, naturalmente quelli professionali hanno prezzi altissimi. Online si ha la possibilità di trovare facilmente dispositivi con GPS con diverse fasce di prezzo.

Oggi abbiamo la fortuna di trovare dispositivi con tecnologia sempre più all’avanguardia. Un quadricottero con GPS quando è in volo può intercettare informazioni sulle coordinate geografiche ed è possibile farlo volare da una parte all’altra in base al waypoint stabilito e lo si può dirigere in un determinato punto. Solamente in alcuni modelli, diciamo quelli più professionali, è presente il GPS, ma questo vale anche per gli altri componenti come ad esempio il WI-FI o il gimbal.

Dunque con un dispositivo con GPS è possibile programmare itinerari che il drone percorrerà autonomamente. In questo modo potete raggiungere, nei limiti consentiti, qualsiasi luogo che ad occhio nudo sarebbe stato impossibile raggiungere con facilità. È importante sapere che la funzionalità del segnale GPS dipende dai satelliti. Infatti per questo motivo sono stati realizzati quadricotteri con sensori visivi per posizionarsi sul posto dove il GPS non riceve segnale, quindi anche in luoghi interni. Ci sono anche droni dotati di luce LED che permettono di effettuare voli al buio, durante la notte.

Quadricottero economico

Per molto tempo si è sentito parlare esclusivamente di quadricotteri per uso militare. Oggi per fortuna questi dispositivi sono diventati alla portata di tutti, anche per chi vuole solamente divertirsi scattando foto o registrando video. La disponibilità dei modelli è molto vasta e i prezzi variano da poche decine alle migliaia di euro, ma acquistare subito un prodotto costoso non sempre risulta la scelta migliore. Anche se come prima impressione possono apparire come dei giocattoli sono tutt’altro che semplici da pilotare. Per questo motivo, in particolare per chi è alle prime armi, è assolutamente consigliato comprare un quadricottero economico.

Si possono trovare quadricotteri da montare a casa oppure già pronti per volare. Per chi optasse per il “fai da te” deve sapere che non servono grandi conoscenze, ma sicuramente una buona manualità e molta pazienza e passione. Quando si costruisce un drone si ha la possibilità di progettarlo in base ai propri bisogni, ad esempio si può optare per un dispositivo leggero e veloce oppure lo si può fornire di una batteria molto potente.

I quadricotteri economici sono pensati soprattutto per aiutare le persone, compresi i bambini, a prendere confidenza con il dispositivo, con i principi base del volo. Soprattutto con questi velivoli non serve preoccuparsi troppo se accadranno dei piccoli incidenti visto il basso costo. Come potrete ben immaginare di droni economici ce ne sono tantissimi, che si adattano a ogni tipo di esigenza. Prima di far volare il vostro quadricottero si consiglia di leggere con attenzione sia il manuale di istruzione che le regole del volo che si trovano online sul sito dell’ENAV (Ente Nazionale per l’Assistenza al Volo). Questo è molto importante per non creare problemi e mettere in pericolo altre persone.

Cart