Vendita Droni Professionali, Droni con Telecamera, Droni Principianti

Dronionline.net

19 Settembre, 2019

Conosciamo lo stabilizzatore DJI Ronin-SC

La casa cinese DJI, produttrice di droni e non solo, tra le più famose del settore, in questi giorni sta presentando un nuovo stabilizzatore Gimbal dal nome Ronin-SC. Da subito siamo rimasti affascinati dal design leggero e dalla stabilizzazione perfetta rispetto alla versione precedente, anche se nelle dimensioni, un po’ più piccolo. Altro miglioramento degno di nota è nella sospensione cardanica stabilizzata a tre assi piccola e di conseguenza più leggera, che permette di fare riprese professionali con estrema semplicità.

Le funzionalità sono molteplici. Il Gimbal Ronin-SC è stato progettato per fotocamere mirrorless con peso inferiore a 1,99kg ed è stato migliorato nel design e nella tecnologia rendendolo più compatto nella forma. Ha un controllo di stabilizzazione, di inclinazione, di rollio e di una panoramica a 360° costante per fare video col metodo movimento 3D /360°.

Ma torniamo al peso del Gimbal DJI Ronin-SC, una vera sfida con la gravità, infatti, ha un peso di solo 1,08 Kg, tale da renderlo iper-portatile, ma non solo, sarà di conseguenza più facile riporlo dopo l’uso o trasportarlo per un periodo di tempo lungo senza stancarsi, anche con la fotocamera montata sul giunto cardanico. Ronin-SC ha due modalità da non trascurare: il blocco che si usa per bilanciare la fotocamera e quello per l’archiviazione. La fotocamera diventa più facile da spostare da una posizione all’altra grazie alla piastra scorrevole con uno sgancio più rapido. In questo modo operazioni come, bilanciare la videocamera in posizione di blocco dell’equilibratura, togliere la fotocamera con la piastra, tirare fuori il gimbal e rimontare la telecamera, tutto mantenendo il massimo della stabilità e dell’equilibrio, non sarà più impossibile.

Le funzionalità del Ronin-SC

Il Gimbal di casa DJI ha un pulsante per la registrazione e un joystick progettati per mantenere stabile il giunto cardanico, come anche la dotazione di un pulsante di accensione frontale con funzione ri-center che aiuta il gimbal a tornare alla sua posizione iniziale. Sempre parlando di pulsanti, quello con la sigla M, tenendolo premuto un po’, consente di accedere alla modalità Sport, fornendo in poco tempo una risposta di tracciabilità rapida per tutta la durata di una ripresa in movimento.

L’Active Track 3.0 è l’app che serve negli smartphone per mantenere la traccia di un’inquadratura grazie alla sospensione cardanica, senza essere costretti ad usare un controllo specifico. Con la funzione Force Mobile controlliamo gli spostamenti del gimbal se montato su un ring o un treppiede, sfruttando la funzione giroscopica dello smartphone, con un movimento naturale e più fluido, molto simile al tuo. Completano la panoramica delle modalità due pratiche funzioni, il Time-lapse e il Motion-lapse.

La batteria del Ronin-SC

La batteria che alimenta il Ronin-SC è di tipo LiPo 18650 ricaricabile da 2450 mAh, che troviamo all’interno dell’impugnatura e con una sola ricarica arriva ad una durata di 11 ore. Il gimbal può essere ricaricato con una semplice porta USB di tipo C e, inoltre,  con gli specifici cavi USB multiporta in dotazione è possibile il controllo della funzione messa a fuoco o quella della corsa/arresto.

Accessori
About Dronionline.net
Dronionline.net è il portale di riferimento per chi vuole informarsi riguardo l’acquisto di Droni Professionali, Droni con telecamera, Droni DJI, Droni Parrot, Quadricotteri. Proponiamo infatti i migliori di droni selezionati da esperti del settore.
Cart