Dronionline.net
Benvenuti su Dronionline.net, la nostra mission è quella di offrirvi una selezione di droni recensiti e testati dal nostro staff, droni professionali e quadricotteri online, dai modelli volanti a quattro eliche, i più classici, ai più elaborati droni con GPS integrato con funzione “torna a casa”! . Tutto questo per consigliarvi nella scelta del Vostro drone, inoltre una sezione del sito è dedicata ai ricambi originali.
Dronionline.net offre un favoloso Sconto del 6% su Tutti i Droni e gli articoli presenti per tutti gli utenti Registrati!

Registrati Subito! Clicca qui! Attiva lo sconto del 6%!

Puoi scegliere tra i marchi più prestigiosi come droni DJI, come l’ultimo DJI Mavic Pro, il DJI Phantom 4, i famosi droni Parrot, Walkera e altri ancora, inoltre un’altra sezione dedicata agli accessori droni dove troverete batterie per droni, eliche, radiocomandi e tanti altri accessori originali.

Trovi disponibili online i droni e i quadricotteri di tutte le dimensioni in commercio: dai più piccoli capaci di stare nel palmo di una mano a quelli più grandi per uso professionale.

I droni rappresentano l’innovazione tecnologica più avvincente degli ultimi tempi, per le loro svariate applicazioni in ambiti professionali, offrendo la possibilità di riprendere immagini o video di alta qualità a quote elevate.

Trovano la loro applicazione anche nel settore cinematografico, turistico, in attività di sorveglianza del territorio o per la ricerca di dispersi in situazioni di calamità naturali.Ultimamente si stanno sfruttando anche per lo studio ambientale, raccogliere dati sull’inquinamento dell’aria, le radiazioni elettromagnetiche, ecc …

Ma cos’è nel dettaglio un drone? Come funziona? Quale scegliere in base alle proprie esigenze?

Quali sono i migliori in commercio?

Nel nostro sito troverete la risposta dettagliata a tutti questi quesiti, con descrizioni e argomentazioni dettagliate redatte da esperti del settore.

Droni in Evidenza

  • Quickview

    DJI Phantom 4

    1,199.00 BUY
  • Quickview

    DJI Phantom 4 Pro Plus Obsidian Edition N1547 (Pre ordine)

    Il Dji Phantom 4 Pro+ presenta il radiocomando con trasmissione video HD Lightbridge fino a 5.8 Ghz.

    l drone DJI Phantom 4 Pro+ è identico per caratteristiche e dimensioni al DJI Phantom 4 Pro. Volete sapere allora cosa li distingue? Il monitor sul radiocomando! Tutto ciò giova a vostro favore perché non sarete più costretti ad usare il vostro smartphone in modo tale che anche le impostazioni pre volo da applicare saranno molto più semplificate.


    La caratteristica fondamentale è che al momento risulta essere l'unico drone ad aver adottato una trasmissione video HD Lightbridge che consente una trasmissione fino a 5.8 Ghz.

    Le caratteristiche del DJI Phantom 4 Pro+:
    • radiocomando con trasmissione video HD Lightbridge fino a 5.8 Ghz;
    • 3 axis gimbal 3-axis (pitch, roll, yaw);
    • Distanza di pilotaggio massima di 7 km;
    • Velocità massima di 72 km/h;
    • Durata delle batteria del drone di 30 minuti;
    • Durata delle batteria del radiocomando di 5 ore;
    • Gps e Glonass;
    • Controllo wifi remoto con smartphone o tablet;
    • ActiveTrack e Terrain Follow;
    • Fotocamera e videocamera 4K con otturatore meccanico da 20mpx;
    • Ritorno automatico alla base;
    • Permette di evitare gli ostacoli.
    1,999.00 BUY
  • Quickview

    DJI Phantom 4 Pro Obsidian Edition N1546 (Pre ordine)

    Il nuovo drone della DJI: il DJI Phantom 4 Pro Obsidian Edition

    Il Dji Phantom 4 Pro Obsidian Edition, a differenza del primo modello, presenta:
    • Sensori aggiuntivi posti sulla parte posteriore del velivolo;
    • Sensori ad infrarossi sui lati sinistro e destro;
    • 5 direzioni per il rilevamento degli ostacoli e 4 per evitarli.

    DJI Phantom 4 Pro Obsidian Edition

    Il drone DJI Phantom 4 Pro Obsidian Edition è l'ultimo drone della DJI, la maggior potenza mondiale per quanto riguarda la produzione di droni. La caratteristica fondamentale che lo contraddistingue dai suoi simili, è il fatto di essere un drone pieghevole, per cui, è possibile trasportarlo praticamente ovunque grazie alle sue dimensioni ridotte.

    Il peso del DJI Phantom 4 Pro Obsidian Edition: 1388 grammi. Le caratteristiche del DJI Phantom 4 Pro Obsidian Edition:
    • 3 axis gimbal 3-axis (pitch, roll, yaw);
    • Distanza di pilotaggio massima di 7 km;
    • Velocità massima di 72 km/h;
    • Durata delle batteria del drone di 30 minuti;
    • Durata delle batteria del radiocomando di 5 ore;
    • Gps e Glonass;
    • Controllo wifi remoto con smartphone o tablet;
    • ActiveTrack e Terrain Follow;
    • Fotocamera e videocamera 4K con otturatore meccanico da 20mpx;
    • Ritorno automatico alla base;
    • Permette di evitare gli ostacoli.
    1,699.00 BUY
  • Quickview
    Sfoglia la lista dei desideri

    DJI Phantom 4 Advanced N1465

    Caratteristiche principali del nuovo DJI Phantom 4 Advanced:
    • Sensore da un pollice 20MP;
    • tempo di volo 30 minuti;
    • sistema anti-collisione frontale;
    • funzionalità intelligenti;
    • molto altro ancora.
    1,399.00 BUY

Cosa sono i droni? Come nascono? Come vengono impiegati?

E’ qualche anno ormai che i droni vengono utilizzati quotidianamente sia nell’ambito lavorativo che nell’ambito civile da migliaia di persone. Ad esempio, vengono impiegati molto nel settore agricolo, commerciale, fotografico e molto altro di cui parleremo nel resto dell’articolo. 

Ma adesso veniamo a noi … come nascono i droni? Quand’è stato creato il primo drone?

La storia del primo drone

Inizialmente i droni iniziarono a diffondersi solo per un uso esclusivamente militare, non a caso il primo drone fu creato da un giovane inglese e portato direttamente alla US Army. Siamo intorno al 1930, quindi parliamo di quasi 1 secolo fa e l’esercito americano reputò, quel primo drone, un vero e proprio giocattolo. Anche se, poco dopo, si resero conto che quell’invenzione poteva essere una vera e propria arma da utilizzare contro il nemico. 

Ma perché è stato scelto proprio il termine “drone” per questo velivolo? 

Il termine “drone” deriva da “fuco”, il maschio dell’ape, colui che è passivo e non fa il miele. 

Ed è molto probabile che il rumore di questi animali sia stato associato a quello dei velivoli aerei. Ma non solo, considerando che i droni venivano utilizzati inizialmente solo come bersagli per le esercitazioni dei militari, rappresentando quindi un ruolo passivo (proprio come il maschio dell’ape), si suppone che il termine drone sia legato anche a questo significato. 

Ma il ruolo passivo del drone, non durò molto e di lì a poco, divenne proprio uno dei protagonisti maggiori dell’aviazione mondiale di ogni paese.


Cosa sono i droni e quali tipologie di droni esistono

I droni, come tutti ben sapete (o quasi tutti) sono degli APR, aeromobili a pilotaggio remoto, che sono in grado di muoversi nello spazio aereo senza aver bisogno di un pilota che gli indichi la rotta, bensì, servirà un telecomando o meglio, radiocomando, per dirigere gli spostamenti del mezzo. 

Esistono diverse tipologie di droni, tre per la precisione:

  • Droni con struttura planare;
  • Droni con struttura a eliche;
  • Droni ibridi.
I droni con struttura planare sono molto simili a piccoli aeroplani, infatti non sono dotati di eliche come i classici droni che rimangono molto simili agli elicotteri. Diciamo che i sono molto simili ai primi droni che sono stati creati, infatti, possedevano una struttura planare esente da eliche di alcun tipo. 

I droni con struttura a eliche invece sono caratterizzati proprio dalla presenza di un’elica o più eliche, due o quattro solitamente. Vengono montate su alcuni bracci che danno la possibilità al drone di spostarsi nello spazio aereo in tutti i modi possibili. Sarà possibile persino guidare in obliquo ed effettuare  virate improvvise e inaspettate senza perdere mai il controllo del mezzo. 

I droni ibridi invece sono strutturati in modo tale da poter volare e non solo, si muovono hanno sulla superficie terrestre grazie alle ruote motrici, che possono essere due o quattro. Alcuni di questi posso anche effettuare dei salti, in modo tale da superare i piccoli ostacoli che gli si presentano davanti.


Come sono regolamentati i droni?

Potete facilmente intuire che i droni, volando nello spazio aereo ed essendo in grado di raggiungere un’altezza di quota pari a quella di un aereo, sono soggetti a delle regolamentazioni specifiche per evitare inconvenienti spiacevoli che intralcino il traffico aereo. 

L’ENAC, ente nazionale di aviazione civile, ha stabilito alcune regole fondamentali che non devono mai essere violate. Riguarda tutte le informazioni utili e specifiche che si riferiscono alle autorizzazioni per i piloti, il loro equipaggiamento e tutte le certificazioni che servono per poter pilotare i droni. 

Infatti, prima di far volare in aria un qualsiasi drone, bisogna ottenere dei permessi per far sì che il drone voli tutta sicurezza, non solo per la sicurezza del pilota stesso, ma è fondamentale anche rendere sicuri gli altri. C’è da dire inoltre che l’Italia è uno dei primi paesi che ha introdotto delle normative ufficiali, in modo tale tale da tener da subito sotto controllo delle situazioni problematiche che sarebbero insorte. 

Anche perché i droni, hanno delle grandissime potenzialità, ma potrebbero diventare anche delle pericolose armi se usate inconsciamente e senza una preparazione.

Partecipa ai nostri corsi pilota droni.


I molteplici utilizzi dei droni

Nel corso del tempo, come già vi abbiamo anticipato, i droni si sono diffusi non solo nell’ambito militare, ma anche in altri settori. 

Possono essere impiegati davvero nei più svariati ambiti, proprio perché nel corso del tempo, il progresso ha voluto che questi aeromobili a pilotaggio remoto, prendessero parte della nostra quotidianità. 

Vi elenchiamo di seguito alcune tipologie di droni che si sono sviluppate fino ad oggi:

  • Droni per il telerilevamento statistico;
  • Droni per fotografie e riprese video;
  • Droni per i monitoraggi dell’ambiente;
  • Droni per la sicurezza e i tracciamenti.

Droni per il telerilevamento statistico
Questa tecnica viene utilizzata per cercare di raccogliere un buon quantitativo di dati su un territorio specifico. I droni che vengono usati per questo tipo di attività, sono dotati di alcuni sensori che sono in grado di raccogliere, ad esempio:
  • lo stato delle coltivazioni nell’ambito agricolo;
  • analizzare i fattori inquinanti nell’atmosfera;
  • rilevare la dispersione termica delle strutture.

Droni per fotografie e riprese video
Ormai, con i droni si riescono ad effettuare delle riprese uniche, da film, quelle che un tempo si facevano con gli elicotteri o dagli aerei, oggi si fanno con i droni. 

droni per riprese aeree vengono utilizzati molto spesso al cinema per regalare delle riprese che sono in grado di cogliere dei particolari unici. Ma non solo, nella wedding photography ormai vengono sempre più richiesti dagli sposi per i video durante il matrimonio. E non solo, così come vengono utilizzati per fare i video, anche nell’ambito fotografico ormai stanno prendendo piede sempre di più.


Droni per i monitoraggi dell’ambiente
Questi fantastici apr sono ottimi per rilevare tutte quelle aree verdi che non è possibile raggiungere a piedi. 


Sono stati utilizzati molto, ultimamente anche in Italia, durante i terremoti nel nostro caso, per verificare le condizioni delle strutture colpite dalle calamità naturali. E non solo, sono stati stremanti utili per la ricerca dei dispersi tra le macerie, lasciando lavorare tranquillamente i vigili del fuoco senza essere un intralcio per loro.


Droni per la sicurezza e i tracciamenti
Come abbiamo accennato all’inizio, i droni vengono impiegati dalle forze militari e sono estremamente utili, così utili che la polizia molto spesso li utilizza per i rilevamenti delle attività di criminalità organizzata. Infatti molto spesso le piantagioni da droga sono state  individuate proprio dai droni della polizia e non dagli elicotteri che comunque, più tanto, non hanno l’opportunità di avvicinarsi al luogo in modo silente. 


Da circa 6 anni, inoltre, vengono utilizzati per controllare i flussi di immigrazione dei clandestini che si muovono tra gli stati uniti d’america e lo stato del Messico.


Artematika.it Agenzia Web Marketing

Dronionline.net è stato realizzato da Artematika.it un agenzia Web leader nella realizzazione siti web professionali, siti web e-commerce, siti web gestionali, web marketing a 360 gradi, campagne AdWords, campagne SEM e posizionamento SEO.