Phantom 3 Advanced DJI 1433

899.00

  • Pronto al volo
  • Facile da Pilotare: Sistema Intelligent Flight
  • Inclusi: 1080P HD / Camera 12 Megapixel
  • Sistema di Stabilizzazione Gimbal a 3 Assi
  • Visione Live HD
  • Radiocomando
  • Powerful Mobile App w/ Auto Video Editor
  • Posizionamento Visivo per Indoor Flight
Confronta

Drone DJI Phantom 3 Advanced

Le caratteristiche di questo Drone permettono ai principianti di ottenere dei risultati sorprendenti sia nella guida che nella qualità dei filmati e foto. E’ dotato di nuovi sensori e di un sistema di navigazione satellitare addizionale che lo fanno volare sia all’interno che all’esterno in modo più stabile rispetto ai suoi predecessori.

Il Drone può risultare non economico, ma la combinazione di fotocamera eccellente e performance di volo, rende questo drone semplice da pilotare, una caratteristica assolutamente da non sottovalutare.
– Progettazione 8.0
– Durata della batteria 7.0
– Caratteristiche 8.0
– Facilità d’uso 9.0
– Nel complesso 8.2

Il DJI ha attualmente tre versioni del suo drone Phantom 3: standard, avanzato e professionale ($ 799, £ 649 o AU $ 1,299). Mentre ci sono alcune importanti differenze tra i tre modelli, il divario tra la funzione professionale e Advanced è pari a due cose.

 

Videocamera

Camera phantom 3 advanced 2 Il Phantom 3 Advanced gira video a una risoluzione di 1080p HD (1,920×1,080) e dispone di un caricatore a 57 watt più lento, ma costa $ 999, £ 899 o AU $ 1,550.
Se non si desidera o non si ha la necessità di una risoluzione più elevata compensabile da un computer abbastanza potente per modificare i video e dal momento che le caratteristiche e controllori dei droni sono le stesse, il Phantom 3 Advance è raccomandato per chi è a un livello intermedio e non necessita delle caratteristiche del professional. Il drone è dotato di un obiettivo professionale, la lente f / 2.8 ha un campo visivo a 94⁰, che permette di eliminare distorsioni indesiderate che possono verificarsi durante le riprese panoramiche.

Batteria intelligente

batteria drone dji 3 advanced
La vita della batteria è di 20 minuti e le batterie di scorta non costano poco. Il supporto per i dispositivi Android è limitato. Voltaggio più alto, più energia, ed una maggiore potenza sono i tre fattori che si combinano per darvi un esperienza di volo notevolmente migliorata. Questo aggiornamento della batteria, è considerato “intelligente” perché essa è dotato di sensori incorporati e LED luminosi che consentono di conoscere lo stato e la carica residua della batteria in tempo reale. Calcola automaticamente la distanza percorsa e la q.tà di energia necessaria per tornare “a casa”, in modo da sapere sempre per quanto tempo si può continuare a volare e quando è il momento di ricaricare.

Il motore

motore drone dji 3 advanced copiaOgni motore ha la potenza e la precisione necessaria per dare un’esperienza di volo unica. Questi motori Brushless, lavorano con i CES fulminei per rendere il vostro Phantom 3 Advanced veloce, agile e reattivo. L’elevata potenza dei motori offre la possibilità di accelerare, aumentare o diminuire rapidamente quota, e di interrompere immediatamente il volo. I potenti meccanismi di frenatura ad aria compressa del DJI, permetteranno l’arresto del volo istantaneo, non appena si rilasciano le leve di comando. Come avrete notato, questo drone è dotato di una propulsione senza pari.

 

Specifiche Tecniche

– Marca: Syma
– Colore: X5C
– EAN: 0701256726781
– Dimensioni oggetto: 31 x 9 x 513 cm
– Modello: FG-X5C-1
– Dimensioni confezione: 11 x 24 x 45 cm – ( Peso: 621 g )
– Numero di colli: 1
– Codice: FG-X5C-1

Assistenza

L’assistenza post-vendita in caso di malfunzionamento (in garanzia) o danno accidentale causato (fuori garanzia) è di fondamentale importanza per il cliente. Per questo motivo abbiamo creato un portale dedicato alle pratiche di assistenza droni e potenziato il nostro laboratorio tecnico al fine di velocizzare e risolvere velocemente tutti i tuoi problemi.

Per qualsiasi tipo di assistenza aprire una pratica RMA sul nostro portale dedicato. Dopo aver ricevuto il prodotto il nostro reparto tecnico valuterà se sarà “in garanzia” oppure “fuori garanzia” e ti contatterà prima di procedere alla riparazione o sostituzione.

Prima di spedire un’assistenza è quindi obbligatorio aprire una pratica RMA.

Design e funzionalità

Il quadcopter, per la maggior parte rimane invariato rispetto al suo predecessore Phantom 2 Vision +. Troverete le stesse caratteristiche di comfort, come il codice colore, auto-serraggio delle eliche per una facile installazione e sostituzione, e una batteria slot-loading. Si tratta di una batteria di nuova concezione che rende le batterie del Phantom 2 incompatibili con il 3.

La sospensione cardanica a tre assi sul ventre stabilizza la fotocamera, il beccheggio e l’imbardata direzionale dona al video un aspetto compatto anche con i movimenti improvvisi o raffiche di vento. Inoltre, la fotocamera può effettuare una inclinazione di 90 gradi, consentendo riprese verso il basso, dritto e ovunque. La fotocamera è collegata in modo permanente al giunto cardanico, quindi se si danneggia irrimediabilmente l’uno o l’altro, si dovrà sostituire l’intero gruppo del giunto cardanico e fotocamera. Significa anche che non si ha la possibilità di utilizzare la fotocamera per qualsiasi altra cosa, a differenza dei modelli che utilizzano GoPro o altre piccole telecamere, come il 3D robot o il Ghost EHang.

La fotocamera è a 12 megapixel 1/2,3 pollici con sensore CMOS Sony, dietro, una nuova lente F2.8 20 mm (equivalente a 35 mm), che vi dà un campo visivo di 94 gradi, molto più stretto con conseguente minore distorsione.

Seduto sul retro del giunto cardanico c’è il nuovo sistema di posizionamento, un insieme di sensori per aiutare il Phantom 3 Advance in casa quando il GPS non è disponibile. Ci sono molti avvertimenti per farlo funzionare correttamente, tuttavia, è opportuno non farlo volare sopra materiali fonoassorbenti, acqua o superfici altamente riflettenti. Se stai pensando farlo volare sopra una folla, è meglio testare le vostre abilità di pilotaggio.

Quando sei fuori, il GPS viene utilizzato per aiutare il drone a determinare la sua posizione e la tua, ed è ciò che rende possibile al drone di fermarsi e librarsi quando si rilascia il controller così come fornisce dati di localizzazione accurati per caratteristiche di sicurezza come il ritorno automatico o nella posizione di riposo.

La Velocità di acquisizione satellitare è notevolmente più veloce rispetto alla Phantom 2 Vision +, in modo da poter agganciare il GPS e iniziare a volare in modo più rapido.

Il controller e l’app mobile (precedentemente chiamato Pilot) sono importanti. L’Advance e il suo controller hanno la tecnologia Lightbridge di DJI per una migliore trasmissione delle immagini tra cielo e terra. Lightbridge consente un collegamento continuo avanti e indietro, aumentando l’autonomia di volo. Questo significa che avrete bisogno dei cavi del di ricarica del dispositivo del vostro iOS o Android per utilizzarlo, ma il miglioramento delle prestazioni è elevato e ne vale la pena.

Su ciascuno degli angoli superiori si trovano i comandi della fotocamera per avviare e fermare le registrazioni, scattare foto, uno per regolare la compensazione dell’esposizione e la velocità dell’otturatore e l’altro per l’inclinazione della sospensione cardanica. Due pulsanti personalizzabili sono sul fondo in modo da utilizzare il braccio cardanico o la fotocamera. Nel complesso è un ottimo setup.

DJI possiede anche un pulsante Return-to-Home nei momenti di panico. La batteria del controller durerà diversi voli prima che necessiti una ricaricarla.

Il collegamento iOS o Android smartphone o tablet è semplice basta collegare il cavo di ricarica del dispositivo nella porta USB sul controller.

Il controller è in grado di ospitare telefoni e tablet grandi e piccoli, ma l’applicazione è ottimizzata per l’utilizzo di iPhone 5S, 6 e 6 Plus. Supporto per i dispositivi Android come: Galaxy S5 Samsung e Note 3, Sony Xperia Z3, Google Nexus 7 II, Google Nexus 9, Xiaomi Mi 3 e ZTE Nubia Z7 Mini. L’ho testato sia con un 6 Plus che Galaxy S5 e la performance app era chiaramente più performante sul dispositivo iOS.

Un’altra nuova caratteristica di sicurezza è la modalità principiante. Tale funzione stabilisce barriere virtuali chiamate geofence che impone una distanza massima di altitudine e di volo di 30 metri (98 piedi), offrendo un modo sicuro per limitare dove il drone può viaggiare. E’ piuttosto sorprendente vedere questa funzione lanciando il drone a tutto gas verso il suo limite e vedere il drone che si ferma come se fosse stato bloccato da una rete invisibile.